eventi
Ruolo delle città e dei territori rurali, condizioni e strutture insediative dello spazio alpino
Torino
6 ottobre 2007

"La Dichiarazione Popolare e cultura della Convenzione delle Alpi: ruolo delle città e dei territori rurali, condizioni e strutture insediative dello spazio alpino"

Conciliare le risposte della pianificazione territoriale e dell’architettura sostenibili al cambiamento climatico globale con le esigenze di tutela e sviluppo delle specificità locali dello spazio alpino.

Il convegno è a cura del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del territorio e del Mare Direzione Ricerca Ambientale e Sviluppo, in collaborazione con la Regione Piemonte.

Fiera di Torino – Lingotto, 6 ottobre 2007, Sala

Bozza del programma »

Expo Alpi 365, un nuovo "salone della montagna"

L’obiettivo è conciliare il gradimento del grande pubblico e le esigenze degli operatori. A entrambi si propone una chiave di lettura nuova rispetto ai tradizionali saloni della montagna, nella convinzione che non basti più offrire una vetrina-mercato dei prodotti, ma sia necessario operare a monte delle scelte culturali in grado di orientare il visitatore nel complesso universo alpino.

Il tema dell’edizione 2007 sarà il rapporto tra Montagna e Città
Più ora che mai il futuro delle Alpi è appeso alla relazione tra montagna e città. Nel mondo globalizzato si annullano le tradizionali differenze tra "centro" e "periferia", e solo il dialogo tra le varie parti del territorio può assicurare uno sviluppo sostenibile e capace di futuro. Anche storicamente le Alpi non sono mai state un mondo isolato ed estraneo alla città; hanno sempre proposto una "cultura del risparmio" capace di produrre opere e prodotti di alta qualità.

Un "museo" nel salone
Expo Alpi 365 partirà da un’immersione nell’attualità alpina, con un percorso dagli alti contenuti emozionali teso a "fotografare" le Alpi da quattro punti di vista: la Cultura, l’Abitabilità, le Produzioni e i Sapori. Attraverso una sorta di "museo" nel salone, realizzato con quattro gallerie di immagini, suoni, profumi e parole.

Quattro "piazze" dedicate alle buone pratiche
La seconda sezione dell’Expo è dedicata alla progettualità e all’innovazione. In quattro "piazze" declinate secondo i quattro temi precedenti, i visitatori potranno prendere visione dei più interessanti progetti di sostenibilità intrapresi sulle Alpi occidentali, con eventuali raffronti con le altre realtà alpine. Ogni progetto fungerà da esempio di buona pratica e da "laboratorio" di sviluppo virtuoso.

allegati

 bozza del programma del convegno - PDF, 27 Kb

 Expo Alpi365 - PDF, 2 Mb

galleria
#TITRE|sinon{} #TITRE|sinon{}  
« novembre 2017 »
LunMarMerGioVenSabDom
  0102030405
06070809101112
13141516171819
20212223242526
27282930   
pubblicazioni
CALL a cura di Pietro Garau e Marichela Sepe
18/11/2017
17/11/2017