pubblicazioni
Lo spazio europeo a livello locale
a cura di Igor Jogan e Domenico Patassini

Con questa raccolta di contributi si intende dare una prima risposta al quesito che molti pianificatori iniziano a porsi e che può essere così formulato: quale sarà nel prossimo futuro l’influenza esercitata dalle istituzioni europee sulle pratiche di piano a livello locale? L’interrogativo nasce da un atteggiamento di attesa degli urbanisti italiani nei confronti dell’Europa dopo una prima fase caratterizzata da intensi e diversi effetti locali generati dalle politiche comunitarie. A ciò si aggiunge l’impressione che il decisore europeo rimanga ad una certa distanza dalle culture del planning nazionali e locali: portatore di innovazioni procedurali, spesso in conflitto con pratiche consuetudinarie, egli non convince del tutto e contribuisce a mettere in discussione la plausibilità oltre che l’efficacia dell’azione comunitaria.

Il testo non sostiene una tesi. Avvia, invece, una riflessione da prospettive diverse e su oggetti specifici: dalle variabili di sistema (strumenti, competenze) all’attuazione dei progetti, dalle problematiche di carattere metodologico a quelle proprie delle politiche di valorizzazione dell’informazione tecnica e geografica.

Il volume raccoglie i contributi presentati e discussi in un incontro organizzato con gli autori del libro a Venezia nell’autunno del 2005, sostenuto finanziariamente dalla Regione Veneto nel quadro delle iniziative concordate con il Dipartimento di Pianificazione dell’Università IUAV di Venezia.

Contributi di

F. Alberti, A. Barbanente, M. Craglia, M. Cremaschi, G. Dabinett, R. Della Torre, T. Dell’Olmo, S. Fabbro, A. Faludi, R. Guerin, U. Janin Rivolin, L. Lodatti, G. Macchi, A. Magnaghi, P. Mehlbye, A. Patrono, L. Pedrazzini, A. Saldaña, L. Vettoretto

In copertina "Città": disegno di Miro.

Igor Jogan è ricercatore presso il Dipartimento di Pianificazione (Università IUAV di Venezia). Svolge attività didattica nel campo dell’analisi territoriale con i Sistemi informativi geografici. Partecipa sia a programmi di cooperazione tecnica nei paesi del terzo mondo (Iraq, Somalia) che ai progetti europei (Interreg IIIB Conspace) coordinati dalla Regione Veneto.

Tra i suoi lavori più recenti: Procedure digitali per la pianificazione ambientale (Rostro), Infrastrutture dati territoriali nella rete unitaria della Pubblica amministrazione (Angeli), Strategic Environmental Assessment Toolkit (Cd multimediale, Regione Veneto), Morfologia dello sviluppo insediativo nella fascia pedemontana veneta (Quaderni INU 2006)

Domenico Patassini è preside della Facoltà di Pianificazione del Territorio (Università IUAV di Venezia). Insegna Tecniche di Valutazione e Programmazione Urbanistica e svolge attività di ricerca nel campo della valutazione e della riqualificazione urbana.

Svolge inoltre attività di consulenza in Etiopia e Somalia, dove segue progetti di capacity building e gestione urbana. In anni recenti ha pubblicato assieme ad altri: Procedure digitali per la pianificazione ambientale (Rostro), Beyond Benefit Cost Analysis (Ashgate), Esperienze di valutazione urbana (Angeli), Problemi valutativi nel governo del territorio e dell’ambiente (Angeli).

[ Ultima modifica il 7 aprile 2007 ]
galleria
#TITRE|sinon{}  
« novembre 2017 »
LunMarMerGioVenSabDom
  0102030405
06070809101112
13141516171819
20212223242526
27282930   
18/11/2017
17/11/2017