eventi
Legami Urbano-Rurali. Una giornata di riflessione fra Verona e le sue valli
8 agosto 2014

Il 18 settembre la Regione Veneto organizza una giornata di discussione sui rapporti fra il centro urbano di Verona e l’area delle Colline Veronesi, che negli ultimi anni si stanno imponendo per le produzioni agroalimentari come una realtà di riferimento.
Grazie all’inserimento nell’ambito del progetto europeo “RURBANCE” la giornata offrirà l’occasione per confrontarsi con altri centri urbani maggiori intorno alle Alpi (Milano, Torino, Monaco) che come Verona sono circondati da aree rurali, tramite la partecipazione della Regione Lombardia, della Regione Piemonte e della Regione dell’Allgäu.

Il centro della giornata sarà l’incontro pubblico che si terrà in mattinata, alle ore 10, a Grezzana presso i Frantoi Redoro con la partecipazione delle amministrazioni comunali di Verona, Grezzana, Negrar e Roverè Veronese. La presenza del Vice Presidente Regionale Marino Zorzato consentirà una approfondimento sulle problematiche territoriali in relazione al PTRC. La presenza dell’UNESCO insieme alle università di Verona, Padova e Venezia, consentirà un confronto ad ampio raggio sulle modalità per promuovere e rendere fruttuosa la relazione fra il polo urbano e i territorio rurali.
Nel pomeriggio i rappresentanti istituzionali di recheranno in visita alle aziende produttrici, per vedere alcuni casi di eccellenza e discutere il rafforzamento delle strategie di promozione territoriale.
La giornata di gemellaggio è una iniziativa del progetto europeo RURBANCE (Programma di Cooperazione territoriale europea “Spazio Alpino” 2007-2013, finanziato dal FESR).

Per informazioni: veneto.rurbance.eu ; facebook: Progetto RURBANCE.

allegati

 Locandina - PDF, 935.3 Kb

« settembre 2017 »
LunMarMerGioVenSabDom
    010203
04050607080910
11121314151617
18192021222324
252627282930 
attività
CALL a cura di Pietro Garau e Marichela Sepe
20/09/2017
20/09/2017